Come modificare le impostazioni dello schema di alimentazione in Windows 10

Windows contiene almeno tre combinazioni per il risparmio di energia, ciascuna delle quali è un insieme di impostazioni hardware e di sistema che controllano la potenza del computer. Per impostazione predefinita, c'è un circuito che aiuta a risparmiare energia, c'è un circuito che manterrà le prestazioni al massimo mentre si utilizza più potenza, e c'è un circuito che riduce il consumo di energia quando necessario e aumenta quando necessario. Oltre al fatto che gli utenti possono selezionare qualsiasi combinazione di risparmio energia desiderata, possono anche modificare le impostazioni dello schema selezionato. Nell'articolo di oggi, daremo un'occhiata a come modificare le impostazioni dello schema di alimentazione in Windows 10.

Modificare i parametri avanzati dello schema di alimentazione

1. Apri "Alimentazione": in uno dei modi: nella barra di ricerca o nel menu "Esegui" (chiamato dai tasti Win + R) inserisci il comando  powercfg.cpl  e premi il tasto Invio.

2. A destra del nome del circuito che si desidera modificare, fare clic su "Configure Power Scheme".

3. Apri "Modifica impostazioni avanzate risparmio energia".

4.  Qui puoi modificare le impostazioni: se inserire la password al risveglio; spegnere il disco rigido dopo un periodo di inattività specificato o non spegnerlo; personalizzare le impostazioni dello sfondo del desktop; regolare le impostazioni della scheda di rete wireless, ovvero ridurre le prestazioni o aumentare; opzioni di sospensione e dopo quanto tempo di inattività mettere il computer in stato di stop; abilitare i timer della sveglia; vietare o consentire la disconnessione temporanea dell'USB; quali azioni intraprendere quando si chiude il coperchio del laptop o si preme il pulsante di accensione; e altro ancora.

Dopo aver apportato le modifiche, fare clic su "OK", chiudere semplicemente il resto delle finestre aperte.

Modificare le impostazioni di alimentazione dello schermo e le impostazioni di sospensione del piano di alimentazione corrente

1. Apri il menu "Start" e vai su "Impostazioni".

2. Aprire "Sistema" => nella colonna di sinistra selezionare "Alimentazione e ibernazione", sul lato destro selezionare dopo quanto tempo spegnere lo schermo e dopo quanto tempo mettere il computer in modalità sospensione. Chiudi la finestra delle impostazioni dopo aver apportato le modifiche.

Per oggi è tutto, se ci sono aggiunte - scrivi commenti! Buona fortuna 🙂