Come effettuare l'accesso automatico a Windows 10, 8, 7

Se sei l'unico utente del tuo computer e non hai nulla da nascondere agli altri, in Windows 10, 8 e 7, puoi impostare l'accesso automatico in modo che non ti venga chiesto il nome utente e la password ogni volta che accedi.

Questa istruzione è stata scritta in Windows 10, ma tutti i punti dell'istruzione funzionano allo stesso modo in Windows 8, 7, Vista, ecc.

Configurare l'accesso automatico a Windows.

Premi i tasti Win + R per aprire la finestra Esegui (in Windows 7, 8, 10, il seguente comando non deve essere eseguito tramite Esegui, puoi inserirlo nella barra di ricerca)

Immettere il comando netplwiz e premere "OK" (o Invio)

Si aprirà davanti a te un elenco con tutti gli utenti su questo computer. Fare clic con il tasto sinistro del mouse sull'utente al quale si desidera accedere automaticamente, dopo averlo evidenziato, deselezionare la casella "Richiedi nome utente e password da inserire". Fare clic su "Applica"

Nei campi "Password" e "Conferma", inserisci la password con la quale normalmente entri nel sistema e fai clic su "OK"

Ecco fatto, ora il sistema effettuerà il login automaticamente, senza che tu debba inserire costantemente una password. Per restituire tutto com'era, fai lo stesso, seleziona la casella invece di deselezionarla nel campo "Richiedi nome utente e password".

Configurare l'accesso automatico a Windows utilizzando l'editor del registro di Windows 10.

Questa opzione è più difficile e più lunga, ma abbiamo deciso di mostrarla. Puoi fare tutto come nelle istruzioni sopra, ma utilizzando l'editor del registro. Si consiglia di creare un punto di ripristino del sistema prima di modificare il registro.

1. Apri l'editor del registro: nella barra di ricerca o nel menu Esegui (eseguito premendo win + r) scrivi  regedit  e premi Invio.

2. Nella colonna di sinistra, vai al percorso  HKEY_LOCAL_MACHINE \ SOFTWARE \ Microsoft \ Windows NT \ CurrentVersion \ Winlogon. Selezionare la sezione  Winlogon,  sul lato destro è necessario modificare quattro parametri: AutoAdminLogon, DefaultDomainName, DefaultUserName, DefaultPassword.

3. In  primo luogo, aprire il parametro AutoAdminLogon  facendo doppio clic con il pulsante sinistro del mouse  e scrivere 1 nel campo del valore,  quindi fare clic su "OK".

4.  Apri il parametro  DefaultDomainName in esso necessario per annotare il nome del tuo computer, lo trovi cliccando su "Questo computer" con il tasto destro del mouse e andando su proprietà, oppure utilizzando uno dei metodi descritti nell'articolo "Windows a 32 bit o 64 bit?". Scrivi nel campo "Valore" il nome del tuo computer e clicca su "OK".

5. Aprire il parametro  DefaultUserName,  nel campo "Valore", scrivere il nome utente con il quale si desidera accedere automaticamente e fare clic su "OK".

6. Molto probabilmente non hai il parametro  DefaultPassword , se lo è, salta questo elemento. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla sezione  Winlogon  , selezionare New => String Parameter => nominare il parametro creato  DefaultPassword  e premere Invio.

7. Aprire il parametro  DefaultPassword,  nel campo "Valore", scrivere la password per l'account con il quale si desidera accedere automaticamente, quindi fare clic su "OK".

 Puoi chiudere l'editor del registro e provare. Se in futuro desideri rimuovere il login automatico, elimina il parametro DefaultPassword creato (facendo clic con il pulsante destro del mouse e selezionando "Elimina) e modifica il valore del parametro AutoAdminLogon su 0

Per oggi è tutto, se ci sono aggiunte - scrivi commenti! Buona fortuna 🙂